La Leva Cantautorale degli Anni Zero

Si intitolerà La leva cantautorale degli anni Zero e, in uscita a novembre, potrebbe diventare il disco evento di questo 2010. Parliamo di un doppio album di inediti, coordinato dal giornalista Enrico Deregibus, in cui il Club Tenco e il Mei (Meeting Etichette Indipendenti) si uniscono nella comune opera di visibilità alla nuova canzone d’autore italiana. I nominativi degli artisti coinvolti saranno resi noti nelle prossime settimane, anche se qualche indiscrezione in merito già circola, ma attendiamo le dovute conferme. Intanto per saperne di più, abbiamo fatto qualche domanda a Enrico Deregibus.


Com’è nato l’incontro tra il Club Tenco e il Mei?
L’idea è quella di mettere insieme due realtà così differenti l’una dall’altra per spingere la nuova canzone d’autore italiana, per darle visibilità. Questa proposta vuole dimostrare che c’è grande creatività, una forte vitalità su tutto il territorio italiano e che, al di là dei mostri sacri, ci sono anche molti giovani personaggi emergenti interessanti e originali.

Quanti artisti hanno partecipato al progetto?
In totale sono 35 artisti, anche piuttosto differenti l’uno dall’altro. E’ la dimostrazione che fare canzone d’autore oggi significa cose differenti, dai cantautori più classici a quelli più legati al rock alternativo, dal jazz al folk, insomma una specie di caleidoscopio di quello che c’è in Italia. Nomi noti al grande pubblico non ci saranno, si tratta di artisti giovani, con qualcuno che nel circuito della musica indipendente ha già una certa visibilità. Li annunceremo presto.

E’ facile immaginare che il disco sarà presentato al Club Tenco (Sanremo, 11-13 novembre) e anche a Faenza (Mei, 26-28 novembre).
Sì. Si tratta comunque di un progetto che vuole andare al di là del doppio cd, e l’idea è di creare altre occasioni per presentarlo in altre zone d’Italia. Ci stiamo lavorando proprio in questi giorni.

In attesa che vengano fatti I nomi dei 35 artisti che hanno preso parte al progetto, aggiungiamo una nota tecnica: la produzione esecutiva del doppio album è di Toni Verona e quella artistica di Enrico De Angelis e Giordano Sangiorgi. Il disco sarà pubblicato da Ala Bianca Group.

(Pubblicato su PopOn)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: